Mostra/Nascondi
> AREA UTENTE
Nick


Password

Ricordami
Password dimenticata?
NON SEI REGISTRATO?
Registrati adesso!
> UTENTI ON LINE: 344
Mostra/Nascondi
Home Page
GRIFORUM

 » INDICE GRIFORUM » PARLIAMO DEL GRIFO... » QUANDO E PERCHÈ SEI DIVENTATO TIFOSO DEL GRIFO?

INDICE DISCUSSIONI | NUOVO MESSAGGIO |

Pag.

Guarda profilo Ind.Condor Invia messaggio in Messaggeria di Perugia
Msg: 44 del 31/10/2012 14:13


Post sul forum:
1 di 3
'Premetto che sono nato a Grosseto e con la famiglia ci siamo trasferiti qui a Perugia nel
1970. La passione per il Grifo un po' me l'ha trasmessa mio nonno che non disdegnava
nonostante le limitate possibilità economiche, le trasferte Grosseto-Perugia per venire a
vedere le partite allo stadio comunale oggi Curi. Non so se fosse spinto dal desiderio di
vedere giocare i conterranei Amenta o Agroppi oppure fosse stato già contagiato da
una malattia........ Personalmente non c'è una data precisa di quando sono diventato
tifoso del Grifo ma credo la passione per il calcio e per il Perugia siano cresciute
parallelamente da quando seguivo le radiocronache dei grifoni (mi ricordo vivamente il
dispiacere per le sconfitte con la Spal). In questi anni ho capito che chi gioca a Perugia
solo per i soldi fa bene a starsene a casa, in campo bisogna gettare cuore e anima per
una maglia da titolare, per la bandiera biancorossa! Sempre e solo FORZA PERUGIA!'


Guarda profilo fresdav Invia messaggio in Messaggeria di livorno
Msg: 43 del 28/10/2012 17:49


Post sul forum:
4 di 8
1978 79 da Tifoso del Milan ho visto il Perugia di Rossi sia all'andata a San Siro che al ritorno.
Che squadra e che bel colore delle Maglie....
Paolo Rossi era un Anguilla imprendibile.
Da Livorno (la mia città) decisi di tornare a pian di massiano per rivedere il grifo , portare via
una sciarpa e una maglia...
Fu un due a zero alla pen'ultima contro gli odiati laziali con doppio Bagni.
Da allora , con la squadra della mia città annegata nei meandri dei dilettanti e dei fallimenti a
ripetizione , ho sempre tifato per il grifo ma non sono più tornato.
Marco Moscati , lvornese come me , mi ha dato la possibilità quest'anno di tornare al Curi per
festeggiare con voi la promozione...
Tornerò ancora e comunque vi aspetto in serie B
Ciao e
Forza Grifo

Ti ammiro, dhè! (anche se i tuoi concittadini hanno delle ´amicizie´ poco raccomandabili, DHÈ! ;) )

...ahh! se molti ´perugini doc´ avessero anche solo la metà della tua passione...!



P.s.
Una piccolissima precisazione: Pablito è arrivato l'anno dopo, nel '79/'80. Con ´l'imbattibilità´ non c'entra niente

Hai ragione....
Su pablito ho scritto una minchiata..
Ma perchè i miei concittadini hanno amicizie poco racccomandabili ?
In effetti non mi sono spiegato quest'anno come mai alla partita di coppa italia
all'armando picchi i due gruppi ultrà si sono beccati.
Differenti visioni politiche ? concezione diversa del mondo ultrà?
Eppure quando sono venuto la simbologia mi sembrava abbastanza comune.
Beh comunque , forza Grifo sempre amche da Livorno.
Ciao

penso che per amicizie poco raccomandabili si riferisse ai ternani che dovrebbero essere
gemellati, o quanto meno in amicizia, con i livornesi

vero , c'è amicizia per motivi politici , io ormai sono un vecio , ma se non ricordo male
dopo un periodo di forte rivalità , ci fu un avvicinamento in coincidenza del progetto
di "resistenza ultrà" e da quì la constatazione di una condivisione di idee che non
giustificava più per coerenza, la rivalità.
A Livorno storicamente siamo fatti così.
Le rivalità e le amicizie politiche vanno avanti a quelle di campanile e di quì anche il
motivo per cui l'odio contro verona e Lazio è superiore anche a quello contro il Pisa.
Ciao


Guarda profilo grifo x sempre Invia messaggio in Messaggeria di perugia
Msg: 42 del 23/10/2012 15:29


Post sul forum:
11 di 23
1978 79 da Tifoso del Milan ho visto il Perugia di Rossi sia all'andata a San Siro che al ritorno.
Che squadra e che bel colore delle Maglie....
Paolo Rossi era un Anguilla imprendibile.
Da Livorno (la mia città) decisi di tornare a pian di massiano per rivedere il grifo , portare via
una sciarpa e una maglia...
Fu un due a zero alla pen'ultima contro gli odiati laziali con doppio Bagni.
Da allora , con la squadra della mia città annegata nei meandri dei dilettanti e dei fallimenti a
ripetizione , ho sempre tifato per il grifo ma non sono più tornato.
Marco Moscati , lvornese come me , mi ha dato la possibilità quest'anno di tornare al Curi per
festeggiare con voi la promozione...
Tornerò ancora e comunque vi aspetto in serie B
Ciao e
Forza Grifo

Ti ammiro, dhè! (anche se i tuoi concittadini hanno delle ´amicizie´ poco raccomandabili, DHÈ! ;) )

...ahh! se molti ´perugini doc´ avessero anche solo la metà della tua passione...!



P.s.
Una piccolissima precisazione: Pablito è arrivato l'anno dopo, nel '79/'80. Con ´l'imbattibilità´ non c'entra niente

Hai ragione....
Su pablito ho scritto una minchiata..
Ma perchè i miei concittadini hanno amicizie poco racccomandabili ?
In effetti non mi sono spiegato quest'anno come mai alla partita di coppa italia
all'armando picchi i due gruppi ultrà si sono beccati.
Differenti visioni politiche ? concezione diversa del mondo ultrà?
Eppure quando sono venuto la simbologia mi sembrava abbastanza comune.
Beh comunque , forza Grifo sempre amche da Livorno.
Ciao

penso che per amicizie poco raccomandabili si riferisse ai ternani che dovrebbero essere
gemellati, o quanto meno in amicizia, con i livornesi


Guarda profilo fresdav Invia messaggio in Messaggeria di livorno
Msg: 41 del 20/10/2012 23:59


Post sul forum:
3 di 8
Apro questa discussione perché potrebbe aiutarci a capire i motivi della riduzione del numero dei
tifosi del Perugia. La mia ipotesi è che una ragione sia il cambiamento sociale della città: quando
io ero ragazzo eravamo al 95% figli di umbri, oggi questa percentuale è molto piu' bassa in città,
mentre probabilmente è la stessa qua nel Muro. Chi viene da fuori magari diventa tifoso del Grifo
se la squadra è in A, piu' diffcile se è in C. Questo significa anche che il Perugia è uno degli
elementi identitari piu' rilevanti della città, peccato che il sindaco non l'abbia capito ....

Mio padre (nato nel 1920) era tifoso del Perugia, mi portava spesso anche in trasferta (anni 60) e
mi raccontava vari episodi dei campionati precedenti la 2^ Guerra Mondiale. Ho iniziato ad andare
allo stadio all'età di 7-8 anni e poiché vivevo a 200 metri dal Santa Giuliana, fin da bambino
andavo a vedere gli allenamenti del Perugia.

non credo che le origini umbre c'entrino qualcosa e forse neanche la serie o comunque ce sono delle
eccezioni

un ´ragazzo´ della mia età che sta seduto più o meno dietro me ha cominciato a venire l'anno del
fallimento del bircio, e da allora d, c2 e c1 è stato sempre presente, non se ne perde una e rischia
de morì ogni ogni volta per quanto se la piGLia e questo non è umbro e neanche italiano ma de valona
o durazzo non m'arcordo

I tempi cambiano.
Anche a Livorno si faceva ventiduemila persone e stadio pieno in serie C2 e poi dopo
qualche anno di serie A se si arrivava a quindicimila era tutto oro colato.
Siamo arrivati in A pensando di spaccare il mondo a livello di tifo , ritagliarci quella
visibilità che mai avevamo avuto , mostrare il nostro credo , in curva i nostri striscioni a
sfondo sociale , fare trasferte di massa , e in tempo rapidissimo , non appena hanno
avuto il sentore che si dava fastidio , ci hanno decimato a colpi di daspo.
Una generazione di tifo ha abdicato per colpa di questo.
I Tornelli , la tessera del tifoso e le TV a pagamento hanno fatto il resto.
Me le avete viste partite di serie B alla TV?
Stadi costante semivuoti anche per le prime in classifica....
La fame pallonara di qualche decennio fà è conclusa...


Guarda profilo fresdav Invia messaggio in Messaggeria di livorno
Msg: 40 del 20/10/2012 23:44


Post sul forum:
2 di 8
1978 79 da Tifoso del Milan ho visto il Perugia di Rossi sia all'andata a San Siro che al ritorno.
Che squadra e che bel colore delle Maglie....
Paolo Rossi era un Anguilla imprendibile.
Da Livorno (la mia città) decisi di tornare a pian di massiano per rivedere il grifo , portare via
una sciarpa e una maglia...
Fu un due a zero alla pen'ultima contro gli odiati laziali con doppio Bagni.
Da allora , con la squadra della mia città annegata nei meandri dei dilettanti e dei fallimenti a
ripetizione , ho sempre tifato per il grifo ma non sono più tornato.
Marco Moscati , lvornese come me , mi ha dato la possibilità quest'anno di tornare al Curi per
festeggiare con voi la promozione...
Tornerò ancora e comunque vi aspetto in serie B
Ciao e
Forza Grifo

Ti ammiro, dhè! (anche se i tuoi concittadini hanno delle ´amicizie´ poco raccomandabili, DHÈ! ;) )

...ahh! se molti ´perugini doc´ avessero anche solo la metà della tua passione...!



P.s.
Una piccolissima precisazione: Pablito è arrivato l'anno dopo, nel '79/'80. Con ´l'imbattibilità´ non c'entra niente

Hai ragione....
Su pablito ho scritto una minchiata..
Ma perchè i miei concittadini hanno amicizie poco racccomandabili ?
In effetti non mi sono spiegato quest'anno come mai alla partita di coppa italia
all'armando picchi i due gruppi ultrà si sono beccati.
Differenti visioni politiche ? concezione diversa del mondo ultrà?
Eppure quando sono venuto la simbologia mi sembrava abbastanza comune.
Beh comunque , forza Grifo sempre amche da Livorno.
Ciao


Guarda profilo pakàl Invia messaggio in Messaggeria di PERUGIA
Msg: 39 del 18/10/2012 15:06



Buttafori

Post sul forum:
1309 di 1447
Apro questa discussione perché potrebbe aiutarci a capire i motivi della riduzione del numero dei
tifosi del Perugia. La mia ipotesi è che una ragione sia il cambiamento sociale della città: quando
io ero ragazzo eravamo al 95% figli di umbri, oggi questa percentuale è molto piu' bassa in città,
mentre probabilmente è la stessa qua nel Muro. Chi viene da fuori magari diventa tifoso del Grifo
se la squadra è in A, piu' diffcile se è in C. Questo significa anche che il Perugia è uno degli
elementi identitari piu' rilevanti della città, peccato che il sindaco non l'abbia capito ....

Mio padre (nato nel 1920) era tifoso del Perugia, mi portava spesso anche in trasferta (anni 60) e
mi raccontava vari episodi dei campionati precedenti la 2^ Guerra Mondiale. Ho iniziato ad andare
allo stadio all'età di 7-8 anni e poiché vivevo a 200 metri dal Santa Giuliana, fin da bambino
andavo a vedere gli allenamenti del Perugia.

non credo che le origini umbre c'entrino qualcosa e forse neanche la serie o comunque ce sono delle
eccezioni

un "ragazzo" della mia età che sta seduto più o meno dietro me ha cominciato a venire l'anno del
fallimento del bircio, e da allora d, c2 e c1 è stato sempre presente, non se ne perde una e rischia
de morì ogni ogni volta per quanto se la piGLia e questo non è umbro e neanche italiano ma de valona
o durazzo non m'arcordo


Guarda profilo paolobitta Invia messaggio in Messaggeria di PERUGIA
Msg: 38 del 16/10/2012 23:55


Post sul forum:
310 di 349
1978 79 da Tifoso del Milan ho visto il Perugia di Rossi sia all'andata a San Siro che al ritorno.
Che squadra e che bel colore delle Maglie....
Paolo Rossi era un Anguilla imprendibile.
Da Livorno (la mia città) decisi di tornare a pian di massiano per rivedere il grifo , portare via
una sciarpa e una maglia...
Fu un due a zero alla pen'ultima contro gli odiati laziali con doppio Bagni.
Da allora , con la squadra della mia città annegata nei meandri dei dilettanti e dei fallimenti a
ripetizione , ho sempre tifato per il grifo ma non sono più tornato.
Marco Moscati , lvornese come me , mi ha dato la possibilità quest'anno di tornare al Curi per
festeggiare con voi la promozione...
Tornerò ancora e comunque vi aspetto in serie B
Ciao e
Forza Grifo

Ti ammiro, dhè! (anche se i tuoi concittadini hanno delle "amicizie" poco raccomandabili, DHÈ! ;) )

...ahh! se molti "perugini doc" avessero anche solo la metà della tua passione...!



P.s.
Una piccolissima precisazione: Pablito è arrivato l'anno dopo, nel '79/'80. Con "l'imbattibilità" non c'entra niente


Guarda profilo fresdav Invia messaggio in Messaggeria di livorno
Msg: 37 del 15/10/2012 19:56


Post sul forum:
1 di 8
1978 79 da Tifoso del Milan ho visto il Perugia di Rossi sia all'andata a San Siro che al ritorno.
Che squadra e che bel colore delle Maglie....
Paolo Rossi era un Anguilla imprendibile.
Da Livorno (la mia città) decisi di tornare a pian di massiano per rivedere il grifo , portare via
una sciarpa e una maglia...
Fu un due a zero alla pen'ultima contro gli odiati laziali con doppio Bagni.
Da allora , con la squadra della mia città annegata nei meandri dei dilettanti e dei fallimenti a
ripetizione , ho sempre tifato per il grifo ma non sono più tornato.
Marco Moscati , lvornese come me , mi ha dato la possibilità quest'anno di tornare al Curi per
festeggiare con voi la promozione...
Tornerò ancora e comunque vi aspetto in serie B
Ciao e
Forza Grifo


Guarda profilo PG 63 Invia messaggio in Messaggeria di Salerno
Msg: 36 del 12/10/2012 18:00


Post sul forum:
3 di 4
una vera data non c'è mai stata o mejo non c'è stato un giorno che ho deciso di tifare
perugia perchè a quanto mi ricordi è sempre stato cosi. è anche vero che chi è della mia
generazione era anche facilitato nell'amare il grifo perchè le prime partite che abbiamo visto
forse è stato il momento più bello e genuino del calcio a perugia mi riferisco al santa giuliana a
dattoma e al fermento che si sentiva in quei anni ribadito tutti i giorni per radio perchè al
tempo di giorno non si vedeva la televisione perchè c'erano solo 2 canali ma si sentiva tanta
radio e una canzone in particolare ´si va si va in serie a´ cioè forza perugia e mi ricordo che
insieme alla squadra cresceva la città e il nostro orgojo che anche se piccoli catvamo nell'aria
ed ancora adesso ci portiamo dietro

Mio padre quando ero piccolo collezionava le figurine Panini, a me piaceva e piace
tutt'ora il colore rosso quando vidi che in SERIE A ci stava una squadra con la maglia
rossa decisi che quella sarebbe stata la squadra del mio cuore.
Premetto sono nato e vissuto a Firenze per 38 anni e vivo da quasi 11 anni a Salerno.
Si ho quasi 50 anni 49 per l'esatezza. Concludo dicendo che non è una schiocchezza che
io ogni 25 Gennaio festeggio la ricorrenza da quando faccio tifo per il Perugia.
Era il 1976 sono 36 anni che praticamente festeggio questo evento.
FORZA GRIFO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Guarda profilo _B_i_n_dlino_ Invia messaggio in Messaggeria di PERUGIA (bannato)
Msg: 35 del 07/08/2012 18:09


Post sul forum:
28 di 28
Quando sono nato, perchè sono nato a Perugia!


Guarda profilo Zico Invia messaggio in Messaggeria di Perugia
Msg: 34 del 07/08/2012 08:18


Post sul forum:
1 di 10
Facevo la IV° elementare, un mio compagno di classe disse che all'indomani il Perugia avrebbe giocato
una partita molto importante per la salvezza, io chiesi ? Ma quindi anche a Perugia c'è una squadra di
calcio ? (Pensavo che esistessetro solo Inter, Juventus e Milan). Ma non gioca in serie A ? Il mio amico,
che aveva un fratello più grande, mi disse: gioca in serie B, ma domani ci vorrebbe un miracolo per
salvarsi !!
Il giorno dopo il Grifo vinse a Parma 2 a 0, se non ricordo male con una doppietta di Mario Scarpa, era il
1974, da quella salvezza si costruirono le basi per lo straordinario campionato successivo culminato con
la conquista della serie A. Da quel giorno ho sempre seguito il Perugia, la mia prima partita allo stadio
(chiaramente il Santa Giuliana) nel campionato 1974-75, è stata Perugia Spal 1 a 3, ma non mi sono
scoraggiato.


Guarda profilo odioiternani78 Invia messaggio in Messaggeria di Perugia
Msg: 33 del 20/07/2012 23:04


Post sul forum:
1 di 1
Ho sempre tifato Perugia, anche se la prima volta che sono andato allo stadio è stato
quando il Perugia ha giocato con il Venezia nel 1996 e da quel giorno non ho più smesso
di andarci. Abbiamo passato dei momenti davvero indimenticabili che non scorderò mai,
ci sono stati anche dei momenti veramente difficili, ma di una cosa sono sicuro. Un
giorno e neanche molto lontano, torneremo dove la squadra, la città e i tifosi meritano di
stare. Spero anche quest'anno di festeggiare un'altra promozione, anche il detto lo dice,
non c'è due senza tre. Sempre forza grifo.


Guarda profilo mazzantini_4ever Invia messaggio in Messaggeria di modena
Msg: 32 del 05/07/2012 18:30


Post sul forum:
1 di 4
Premetto che sono di Modena, ma fin da piccolo tifo Perugia la mia prima e unica
squadra del cuore. Mi sono subito innamorato di questa squadra ed ancora di più da
quanto ho visto Mazzantini indossare la maglia del Perugia calcio. Ho sempre sognato di
poter assistere ad una partita del magico grifone, e poi il sogno si è avverato quando il
Modena venne promosso in Serie A. In quell'anno ho potuto assistere alla partita
Modena - Perugia rigorosamente in curva del Perugia ed è stata un'esperienza unica!! il
mio sogno continua ad essere quello di venire al mitico stadio Renato Curi, ma non trovo
mai collegamenti (aereo, treno etc)...anche quest'anno ho provato a cercare l'aereo per
vedere la semifinale di coppa italia e l'ultima di campionato ma nulla da fare! se fossi di
Perugia passerei le giornate allo stadio, abbonato fisso e per questo vi invidio moltissimo!


Guarda profilo Curva Perugia Invia messaggio in Messaggeria di Perugia
Msg: 31 del 29/05/2012 15:08


Post sul forum:
16 di 30
Io iniziai a seguire il Grifo - non dal vivo - nel 1992-93, all'età di 9-10 anni
nella partita contro l'acireale vinta da noi 2-1...

All'epoca nemmeno sapevo che il Perugia poteva disputare un campionato...
Ricordo che ero sdraiato sul letto... ricordo ancora una coperta celeste con i
cuscini da bambino in fondo al letto. Vicino a me lo stereo, quelli che andavano una
ventina di anni fa, quelli che erano tutto un blocco.
Lo accesi e girando le stazioni, non aveva la sintonizzazione automatica, sentii
forse Santilli (non ricordo) che parlava di Perugia e di questo importante spareggio
per la serie B.

Già, la serie B... Del resto la serie B era così vicino alla serie A... vicino a
quelle squadre che si potevano vedere in TV la domenica prima di cena... quelle per
cui il TG prevedeva uno spazio a fine notizie...

Non so cosa mi prese e perché... So solo che rimasi incollato alla radio per tutta la
partita... Mi batteva forte il cuore come nel mio primo giorno di scuola. Volevo che
il Perugia lo vincesse quello spareggio... Soffrivo per Il Perugia, quando 10 minuti
prima nemmeno lo conoscevo se non per il fatto che un mio compagno delle elementari
ogni tanto diceva "domani vado in curva con mio padre, c'è la lodigiani... il giarre").

Vincemmo 2-1 e la gioia mi riempiva il cuore! Eravamo in B! Eravamo vicino a quelle
squadre importanti di serie A!
Avrei subito voluto avere una maglietta, una bandiera, uno scudetto... Un qualcosa
"di Perugia".

Poi qualche giorno dopo non eravamo più in B e la mia grande felicità si trasformò in
una grandissima delusione e come fanno i bambini quando un qualcosa li fa piangere,
cercano subito di dimenticarsi... Del resto non conoscevo "IL Perugia" e volevo
continuare a non conoscerlo, visto che mi aveva fatto stare male...

L'anno dopo ci sarebbe stata la finale dei mondiali del '94 contro il brasile con
Baggio che tira il rigore sopra la traversa... E già... Del Perugia e della sua
promozione in B nessuno sapeva più niente.

In serie B, ricordo che mio padre che negli anni in cui era ragazzo era assiduo
frequentatore del Santa Giuliana e poi del Curi, mi diceva "oh, oggi il Perugia...
vieni a sentire la radio". Mi metteva la maglietta dell'Armata Rossa comprata l'anno
prima per la promozione in B...nell'ultima contro il chieti. Deve essere che lui
c'era andato...chissà! Ma la mia testa era per i Mondiali...l'Italia!
L'idea e i colori mi piacevano!! Sarebbe stata la mia squadra!

Finché un giorno arrivò il giorno del Perugia-Verona... Il giorno che avrebbe potuto
portare il Perugia in serie A... in paradiso!
Ricordo che partii da casa nel primo pomeriggio per andare allo stadio...i biglietti
erano finiti e dovetti rimanere in macchina a sentirla per radio. Al terzo gol forse
mi misi a piangere... C'era gente di tutte le età con le lacrime agli occhi fuori dal
Curi a dire la verità.
In serie A cominciò la mia avventura allo stadio... Avevo 13 anni. In realtà non le
vidi tutte... La retrocessione a piacenza, quando alla fine del primo tempo il
vantaggio ci faceva cantare "...resteremo in serie A".
E poi niente stadio l'anno dopo... fino ai rigori al cardio palma contro il
torino..."dorigo palo ed è serie A".

Nel 1998-99:
Mi abbonai... E sono qua...


Guarda profilo the Crusher Invia messaggio in Messaggeria di LA BAstiA
Msg: 30 del 12/04/2012 15:16


Post sul forum:
107 di 125
Complimenti a tutti quelli che compravono 50 biglietti per uno e chi glie lo permetteva de fa! clap clap.. gente
che doveva fa un solo bijetto ha dovuto aspettare più de 4 ore! complimenti ancora un applauso a chi nn se
rende conto che nn stonno tutti ai loro comodi e chi gliel permette de fa... complimente CLAP CLAP!

me pare che non sia il posto giusto per questo commento.



INDICE DISCUSSIONI | NUOVO MESSAGGIO |
Pag.


 
DIRETTA AUDIO


PARTECIPA

INDOVINA IL RISULTATO
Gioca con AC-PERUGIA.com

GRIFONE DELL'ANNO
Vota il Grifone 2021/2022
LA LETTIERA
» TECHETECHERÈDIO
Aggiornato: 11/10/21

Visite 4214
Commenti 1

ANNUNCIO
PER LUCIA

"Ciao! Sono la mamma di Lucia e vorrei diffondere il link di una raccolta fondi che ho organizzato insieme alla mia famiglia per mia figlia. Lo scopo è acquistare il farmaco Voxzogo che permette alle sue ossa di ricominciare a crescere normalmente. Purtroppo al momento il Sistema Sanitario Nazionale non copre le spese del farmaco e per la nostra famiglia si tratta di una spesa troppo onerosa da sostenere.
Chiedo a chiunque possa di aiutarci, anche con la condivisione del link.
Grazie di cuore!"

www.gofundme.com/f/un-futuro-per-lucia

FantaGrifOtto
FantaGrifOtto FantaGrifOtto Conferma l'iscrizione della tua squadra per il prossimo torneo!
ULTIMO INCONTRO
SERIE B 2022/2023
6º GIORNATA
domenica 18.09.22 ore 16:15
Ternana 1
PERUGIA 0

Galleria
CLASSIFICA
Reggina
15
Brescia
15
Bari
12
Frosinone
12
Genoa
11
Ternana
10
Cagliari
10
Parma
9
SPAL
9
Ascoli
8
Cittadella
8
Cosenza
8
Palermo
7
Sudtirol
7
Benevento
7
Venezia
5
PERUGIA
4
Modena
3
Como
3
Pisa
2


* Punti di penalizzazione

PROSSIMO INCONTRO
SERIE B 2022/2023
7º GIORNATA
sabato 01.10.22 ore 16:15
PERUGIA
Pisa

Indovina il risultato!

Annuncio
NEWS
» 21/09 - 22:01. PERUGIA CALCIO, DATE ED ORARI DALLA 10^ ALLA 14^ GIORNATA
Nessun turno serale per il Perugia nel corso delle gare dallal 10^ alla 14^ giornata. 10^ giornata Sabato 22 Ottobre, ore 14,00 Reggina vs Peru ...»»

» 21/09 - 17:01. PRESENTAZIONE DI SILVIO BALDINI
Ecco i passaggi principali della conferenza stampa di presentazione del neo tecnico del Perugia Silvio Baldini. Ad introdurre è il Presi ...»»

» 21/09 - 00:10. UN "CURI AL FOTOVOLTAICO?"
Questa volta nessuna cordata che vuole acquistare il Perugia, nessun interesse per la “gestione stadio”, ma in ballo un progetto che potre ...»»

ANNUNCIO
VECCHIA GUARDIA
TIFO TUBE PERUGIA
I video della Curva
GALLERIA
Annuncio

Sostieni e diffondi l'Associazione cliccando 'Mi piace' sulla pagina Facebook!
Annuncio
ZAKO
ANNUNCIO
ZONA TIFO
I POST DEL MESE
pakàl
guidoni
fred
PABLO
Sanchez

» Mostra tutti 

IL MURO
Ultimo post
bomber
15:20

GALLERIA

» INVIA UNA FOTO!



15/02/2018
Cena del Muro a Ginestreto
Inviata da GrifOvunque
il 17/02/2019
INVIA UNA FOTO
Tuo nome o nick
Tuo indirizzo e-mail
Allega la foto
Scattata il
Descrizione evento

Autorizzo il download della foto (facoltativo)
Dichiaro che le foto non sono coperte da diritti d'autore e che le persone in esse ritratte sono consenzienti alla pubblicazione.