Mostra/Nascondi
> AREA UTENTE
Nick


Password

Ricordami
Password dimenticata?
NON SEI REGISTRATO?
Registrati adesso!
> UTENTI ON LINE: 175
Mostra/Nascondi
Home Page
PERUGIA 2005 NEWS

Notizie a cura del periodico sportivo 'Perugia 2005' (aut. Trib. di Perugia n. 21/2005 R.P. del 19/09/2005)

 

03/12/2018 - 19:15
L’ANGOLO DEL DOPO PERUGIA - PESCARA : IL GRIFO RIPRENDE IL VOLO E SI RIPORTA IN ZONA PLAY OFF.

Dopo l’immeritata caduta di Benevento, serviva una prova d’orgoglio per riprendersi quanto lasciato, anche se di fronte ci sarebbe stata un’avversaria altrettanto bisognosa di punti per rimanere agganciata alla testa della classifica di un campionato che, a cinque giornate del giro di boa, non ha un leader in grado di primeggiare, a man bassa, contro chiunque. Detto e fatto. Nella settimana in cui parte dei componenti dell’organico titolare o non si erano, praticamente, allenati (Melchiorri), o erano fuori per infortunio (Bianco) o assenti per squalifica (Falasco), con un Han che scalpita, ma, tuttavia, a corto di autonomia, pochi avrebbero scommesso sulla forza di un gruppo che, per quanto, a fronte di inevitabili lacune da limare, avesse già fatto bella mostra delle proprie grandi potenzialità, non aveva ancora palesato la qualità di sapersi ben comportare anche quando qualcuno dei suoi pezzi di maggior pregio avesse dovuto rimanere, forzatamente, ai box. Ed invece, ecco la prestazione che non ti aspetti. Dentro un altro giovane a centrocampo, Bordin, che, finora, aveva disputato soltanto uno spezzone di partita nella lontana trasferta di Cosenza, rimescolamento della difesa, con El Yamiq spostato sulla corsia di destra e Ngawa adattato a sinistra, e cambio in attacco, con Mustacchio a fare da spalla a Vido. Il risultato è che nessuno degli spettatori presenti è sembrato essersi accorto di nulla, tanto era evidente che gli undici schierati all’inizio dall’ex bandiera della Lazio fossero amalgamati da sempre, come parti interscambiabili di un progetto calcistico che, di giornata in giornata, sta facendo stropicciare gli occhi a tutti. La solita propensione a giocare, la consueta facilità di creare occasioni da gol, a prescindere dal nome dell’avversario di fronte, sia che si chiami Padova, con tutto il rispetto, che Crotone, Verona, Benevento o, come ieri sera, Pescara, la strepitosa conferma di Verre (al suo quinto centro consecutivo stagionale), la voglia di lottare e di non arrendersi mai, la sagacia tattica e la grinta da veterano del giovane scuola Roma, messo in mezzo al campo insieme agli altri due giovanotti terribili, Dragomir e Kingsley, la prova, quasi senza  sbavature, di tutta la difesa e l’affidabilità di Mustacchio, ogni volta che viene chiamato in causa, è quanto è emerso sin da subito ed evidenziatosi nell’arco di tutta la partita. Certo, il Pescara è cliente molto ostico e collaudato; infatti nel primo tempo la partita è giocata a viso aperto da entrambe le compagini, con rapidi capovolgimenti di fronte, passaggi filtranti, un paio di contropiedi non sfruttati, in particolar modo, da parte dei Grifoni, due clamorose occasioni capitate sui piedi di Vido che, prima prende un palo clamoroso da fuori area e poi si fa ipnotizzare da Kastrati a tu per tu e, come detto, finalmente, il gol di Verre su verticalizzazione di Gyomber. Nella seconda frazione di gara, dopo che, al primo vero tiro in porta, gli Abruzzesi si portano in parità, con il gran tiro da fermo di Melegoni, i ragazzi di Nesta riescono, proprio con l’altro ex di turno, il gigante della nazionale slovacca, a riportarsi, con grande capacità di reazione, in vantaggio ed a resistere, mostrando grande coraggio e spirito di sacrificio di fronte a tutti i tentativi del Pescara di raddrizzare la gara. Nesta azzecca, nuovamente, tutti i cambi (Kouan per Mustacchio, Mazzocchi per Bordin e Bianchimano per Vido), confermando la sua bravura nel leggere la gara in corsa, ed i biancorossi tirano fuori gli artigli, di cui solo chi ha l’ardore di calarsi nella battaglia può disporre. Il finale al cardiopalma, con Dragomir che, quasi al terzo minuto di recupero, si immola sulla linea di porta, dopo un’incerta uscita di pugno di Gabriel, è la perfetta sintesi che incarna lo spirito di questo Perugia. È ovvio che sarebbe auspicabile chiudere prima le gare, evitando la sofferenza finale, ma, come ammesso dallo stesso tecnico romano, i suoi giocatori, in un torneo livellato come quello cadetto di quest’anno, sono come “destinati” a vittorie sul filo di lana per 2-1 come quella di ieri sera. E, aggiungiamo noi, il pathos è una prerogativa che il tifoso perugino conosce molto bene ed, in fondo, fa sembrare una qualsivoglia vittoria ancora più bella. Sabato prossimo, al “Via del Mare”, il Grifo si confronterà con una delle sorprese di queste prime quattordici giornate, il Lecce dell’ex Fabio Liverani. Sarà l’occasione per verificare, nuovamente, ma non senza umiltà e rispetto per i Salentini, che sono blasonati ed in forte ascesa, le ambizioni di alta classifica di una squadra che anche ieri sera ha mostrato di guadagnarsi la grande coreografia inscenata da una Nord che sta, letteralmente, portando “a braccetto” i propri beniamini.
 
Per Perugia2005news Alessio Torzuoli

| Letto 1813 volte |

COMMENTA LA NOTIZIA

Per lasciare un commento devi essere registrato ed autenticato.
AREA COMMENTI | Commenti 0



Pag.
25/05/2019 - 12:31
ORA IL PROGETTO PUÒ ANDARE AVANTI

| Letto 525 volte | Commenti 0 |


25/05/2019 - 11:38
PERUGIA, TRA ARRIVI, PARTENZE E CONFERME

| Letto 244 volte | Commenti 1 |


24/05/2019 - 17:46
PAOLO ROSSI TORNA AL CURI 40 ANNI DOPO: "È SEMPRE UN'EMOZIONE"

| Letto 198 volte | Commenti 0 |


21/05/2019 - 17:58
DAL SITO UFFICIALE DEL PERUGIA CALCIO

| Letto 581 volte | Commenti 0 |


21/05/2019 - 17:03
IL MESSAGGIO DI COMMIATO DI ALESSANDRO NESTA

| Letto 679 volte | Commenti 7 |


21/05/2019 - 15:13
È DIVORZIO TRA ALESSANDRO NESTA ED IL PRESIDENTE SANTOPADRE

| Letto 638 volte | Commenti 2 |


19/05/2019 - 22:55
L’ANGOLO DEL DOPO VERONA – PERUGIA: IL GRIFO, IN INFERIORITA’ NUMERICA, PORTA GLI SCALIGERI AI SUPPLEMENTARI, POI CROLLA. ARCHIVIATI I PLAY OFF, OCCORRE GETTARE LE BASI PER LA STAGIONE CHE VERRA’.

| Letto 497 volte | Commenti 2 |


18/05/2019 - 14:45
GRIFO, E' L'ORA DEI PLAYOFF: QUESTA SERA A VERONA PER L'IMPRESA

| Letto 399 volte | Commenti 3 |


17/05/2019 - 19:04
ANCHE IL CONI BOCCIA IL PALERMO. ORA MANCA SOLO IL FISCHIO D'INIZIO

| Letto 330 volte | Commenti 0 |


17/05/2019 - 17:42
ESODO DEL COORDINAMENTO AL BENTEGODI

| Letto 241 volte | Commenti 1 |


16/05/2019 - 19:09
RIGETTATO IL RICORSO DEL PALERMO. SI GIOCA!

| Letto 402 volte | Commenti 0 |


16/05/2019 - 19:24
RIGETTATO L'APPELLO DEL PALERMO.

| Letto 167 volte | Commenti 1 |


16/05/2019 - 18:45
PERUGIA, PRIMA VOLTA CON LA VAR, ANZI NO, LA SECONDA

| Letto 389 volte | Commenti 0 |


16/05/2019 - 16:10
PRELIMINARI PLAY OFF ECCO LE DESIGNAZIONI ARBITRALI

| Letto 381 volte | Commenti 0 |


14/05/2019 - 15:09
CENTRO COORDINAMENTO: A VERONA PER VINCERE

| Letto 446 volte | Commenti 0 |


13/05/2019 - 20:22
ULTIMISSIME : CONFERMATE LE DATE DEI PLAY OFF. IL PERUGIA SUBITO IN CAMPO A VERONA

| Letto 1214 volte | Commenti 2 |


13/05/2019 - 17:48
L’ANGOLO DEL DOPO PERUGIA – CREMONESE: IL GRIFO VINCE E SI REGALA LA SPERANZA DEI PLAY OFF. POCO FA LA SENTENZA CHE CONDANNA IL PALERMO ALLA LEGA PRO. ATTESO, NEI PROSSIMI GIORNI, IL RICORSO DEI SICILIANI PRIMA DEL PROVVEDIMENTO DEFINITIVO.

| Letto 446 volte | Commenti 0 |


11/05/2019 - 18:21
FOGGIA IN SERIE C, LECCE IN SERIE A, SALERNITANA E VENEZIA AI PLAYOUT, PERUGIA FUORI DAI PLAYOFF: LA 38^ ED ULTIMA GIORNATA DI SERIE B.

| Letto 564 volte | Commenti 3 |


10/05/2019 - 18:47
NESTA: "IN CAMPO CON LE GIUSTE MOTIVAZIONI. PALERMO? NON MI ESPRIMO"

| Letto 350 volte | Commenti 0 |


07/05/2019 - 14:16
PALERMO A -1 DAL LECCE, KO DEL PERUGIA E VERONA: LA 37^ GIORNATA.

| Letto 356 volte | Commenti 0 |


Pag.
ULTIMO INCONTRO
PLAY-OFF
sabato 18.05.19 ore 21:00
Verona 4
PERUGIA 1

» Tabellino 

Galleria
CLASSIFICA
Brescia
67
Lecce
66
Palermo
63
Benevento
60
Pescara
55
Verona
52
Spezia
51
Cittadella
51
PERUGIA
50
Cremonese
49
Cosenza
46
Crotone
43
Ascoli
43
Livorno
39
Salernitana
38
Venezia
38
Foggia -6 *
37
Padova
31
Carpi
29


* Punti di penalizzazione

CONCORSO

GRIFONE DELL'ANNO
Vota il Grifone 2018/2019
LA LETTIERA
» LA ROSA DEL PERUGIA 2018-2019
Aggiornato: 24/05/19

Visite 13995
Commenti 10

ANNUNCIO
FantaGrifOtto
FantaGrifOtto FantaGrifOtto
Annuncio

Sostieni e diffondi l'Associazione cliccando 'Mi piace' sulla pagina Facebook!
Annuncio
ZAKO
ANNUNCIO
ZONA TIFO
I POST DEL MESE
grifone in piemonte
gatto silvestro
fan75
walter
grifone in piemonte

» Mostra tutti 

IL MURO
Ultimo post
gennaro1904
22:13

GRIFORUM
Ultimo post
GRIFANTE
13:43 del 03/05

Discussione
Universitá


GALLERIA

» INVIA UNA FOTO!



15/02/2018
Cena del Muro a Ginestreto
Inviata da GrifOvunque
il 17/02/2019
INVIA UNA FOTO
Tuo nome o nick
Tuo indirizzo e-mail
Allega la foto
Scattata il
Descrizione evento

Autorizzo il download della foto (facoltativo)
Dichiaro che le foto non sono coperte da diritti d'autore e che le persone in esse ritratte sono consenzienti alla pubblicazione.
   
Annuncio