Mostra/Nascondi
> AREA UTENTE
Nick


Password

Ricordami
Password dimenticata?
NON SEI REGISTRATO?
Registrati adesso!
> UTENTI ON LINE: 254
Mostra/Nascondi
Home Page
PERUGIA 2005 NEWS

Notizie a cura del periodico sportivo 'Perugia 2005' (aut. Trib. di Perugia n. 21/2005 R.P. del 19/09/2005)

 

31/12/2018 - 15:19
L’ANGOLO DEL DOPO CREMONESE- PERUGIA. GRIFONI SOMMERSI DA UNA VALANGA DI RETI, MA NULLA È PERDUTO.

Un fulmine a ciel sereno. Nessuno avrebbe potuto prevedere che, a distanza di tre soli giorni dalla roboante e, soprattutto, convincente vittoria sul Foggia, le certezze ed i segnali di crescita che, di giornata in giornata, avevano quasi avuto un loro filo logico, pur nella consapevolezza che ci fosse ancora qualcosa da ottimizzare (e su cui intervenire in sede di mercato), si sciogliessero come neve al sole. L'inaspettata debacle in terra longobarda e l'incredibile imbarcata di gol per mano di un avversario in piena crisi e che veniva da tre sconfitte consecutive è il classico risveglio troppo brutto per essere vero. Come un incubo da scacciare al più presto, tanto più perché materializzatosi in un contesto ambientale (sciopero del tifo locale e squadra in contestazione) che avrebbe potuto e dovuto essere proscenio ideale per i ragazzi di Nesta al fine di riportare a casa l'intera posta in palio, per quanto l'organico della Cremonese fosse, comunque, composto da elementi di tutto rispetto. Ma, come spesso accade, specie quando si vuole dimostrare di essere ancora giocatori di pallone, una tale situazione ha il potere di risvegliare l'orgoglio ferito e, viceversa, rivelarsi un pericoloso boomerang per chi ci si imbatte. Come, in fondo, è accaduto ai Grifoni. Probabile che, a monte di tutto, ci sia stata, non tanto un' inconscia sottovalutazione dell'impegno, piuttosto un eccessivo senso di tranquillità. Di sicuro, ciò che è stato toppato è, innanzititto, l'approccio mentale alla partita, come confermato dallo stesso Nesta. Se non si va a duemila, se non si entra in campo con il sangue agli occhi, con la fame di chi vuole conquistarsi la pagnotta, come se quello fatto sinora non sia ancora nulla, si diventa attaccabili e fragili. E ciò al di là degli aspetti squisitamente tecnico - tattici o delle assenze di giocatori come Kingsley e Melchiorri, diventati degli imprescindibili punti di riferimento. Dopo un primo quarto d'ora in cui, nonostante un buon possesso palla (con qualche leziosità di troppo) ed un paio di occasioni, nei venti minuti successivi è calato, repentinamente, il sipario sul match. In particolare, dopo il primo gol di testa di Terranova, che si fa beffa di entrambi i centrali, e l'assurda palombella di Piccolo, il Perugia è sembrato incapace di abbozzare una qualche reazione, come, invece, avvenuto in altre circostanze, quasi imbrocchito ed incredulo. Poi il colpo di testa di Castrovilli, che colpisce indisturbato, con Piccolo che riesce a guadagnarsi il fondo senza essere chiuso, pone, virtualmente, fine alle ostilità. Insomma tutti i difetti di fabbrica emersi, come sorpresa indesiderata, al gran completo. Compresa la firma finale di Gabriel, che accompagna in rete il pallone, calciato dallo stesso Castrovilli, dopo una poderosa serpentina tra le nostre disorientate maglie bianche. Dunque l'auspicata ciliegina sulla torta non c'è stata, l'anno solare e, con esso, il girone di andata, si chiudono in modo indigesto, ma, in un campionato dominato dall'equilibrio come quello di quest'anno, il percorso intrapreso dai biancorossi, potrà, nonostante tutto, essere ripreso con successo. Se, infatti, da un lato questa caduta dovrà essere rianalizzata e metabolizzata senza patemi, la società saprà, a prescindere da essa, come intervenire in sede di mercato. L'obiettivo di giocarsi le possibilità di salire è ancora perseguibile facendo tesoro più degli errori emersi che degli elogi. E se, come ormai è palese, i peccatucci di gioventù hanno fatto sì che la squadra non sia ancora pronta per quel salto di qualità che permetterebbe di affondare il colpo quando c'è da affondarlo e di innestare le marce alte per lottare per le primissime posizioni, il giudizio più che lusinghiero sul campionato finora disputato non può essere cambiato. E l'abbraccio finale di ieri sotto la curva con i trecento indomiti tifosi è la fotografia migliore per ricominciare ed apprestarsi a disputare un girone di ritorno con, in pratica, tutti gli scontri più difficili tra le mura amiche del "Curi". Buon 2019 a tutti. Per Perugia2005news Alessio Torzuoli

| Letto 1388 volte |

COMMENTA LA NOTIZIA

Per lasciare un commento devi essere registrato ed autenticato.
AREA COMMENTI | Commenti 2



Pag.
10/06/2019 - 16:47
IL DIRETTORE GORETTI A CACCIA DI NUOVI TALENTI

| Letto 875 volte | Commenti 0 |


09/06/2019 - 14:52
PERUGIA, STASERA LA MARCIA DEI TIFOSI PER IL 114° ANNO DALLA FONDAZIONE. GLI AUGURI DEL PRESIDENTE

| Letto 505 volte | Commenti 0 |


08/06/2019 - 14:42
LE PRIME PAROLE DI MISTER ODDO DA ALLENATORE DEL PERUGIA. GUARDA IL VIDEO

| Letto 679 volte | Commenti 1 |


08/06/2019 - 09:07
AC PERUGIA E COMUNE, PROROGATA LA CONVENZIONE PER LO STADIO "RENATO CURI"

| Letto 413 volte | Commenti 0 |


07/06/2019 - 21:45
NEL POMERIGGIO LA FIRMA PER MASSIMO ODDO E SOPRALLUOGO AGLI IMPIANTI

| Letto 441 volte | Commenti 0 |


07/06/2019 - 11:56
SARÀ ODDO A SEDERE SULLA PANCHINA DEL PERUGIA. VINTO LO SPRINT SU GROSSO

| Letto 741 volte | Commenti 3 |


06/06/2019 - 19:20
VENTISEI ANNI FA ALLO "ZACCHERIA" DI FOGGIA.

| Letto 1336 volte | Commenti 2 |


05/06/2019 - 11:23
SADIQ, POSSIBILE CESSIONE IN FRANCIA

| Letto 389 volte | Commenti 1 |


30/05/2019 - 22:36
FINALE PLAY OFF, IL PRIMO ROUND AL CITTADELLA

| Letto 329 volte | Commenti 0 |


25/05/2019 - 12:31
ORA IL PROGETTO PUÒ ANDARE AVANTI

| Letto 1072 volte | Commenti 0 |


25/05/2019 - 11:38
PERUGIA, TRA ARRIVI, PARTENZE E CONFERME

| Letto 893 volte | Commenti 1 |


24/05/2019 - 17:46
PAOLO ROSSI TORNA AL CURI 40 ANNI DOPO: "È SEMPRE UN'EMOZIONE"

| Letto 376 volte | Commenti 0 |


21/05/2019 - 17:58
DAL SITO UFFICIALE DEL PERUGIA CALCIO

| Letto 868 volte | Commenti 0 |


21/05/2019 - 17:03
IL MESSAGGIO DI COMMIATO DI ALESSANDRO NESTA

| Letto 933 volte | Commenti 7 |


21/05/2019 - 15:13
È DIVORZIO TRA ALESSANDRO NESTA ED IL PRESIDENTE SANTOPADRE

| Letto 867 volte | Commenti 2 |


19/05/2019 - 22:55
L’ANGOLO DEL DOPO VERONA – PERUGIA: IL GRIFO, IN INFERIORITA’ NUMERICA, PORTA GLI SCALIGERI AI SUPPLEMENTARI, POI CROLLA. ARCHIVIATI I PLAY OFF, OCCORRE GETTARE LE BASI PER LA STAGIONE CHE VERRA’.

| Letto 721 volte | Commenti 2 |


18/05/2019 - 14:45
GRIFO, E' L'ORA DEI PLAYOFF: QUESTA SERA A VERONA PER L'IMPRESA

| Letto 455 volte | Commenti 3 |


17/05/2019 - 19:04
ANCHE IL CONI BOCCIA IL PALERMO. ORA MANCA SOLO IL FISCHIO D'INIZIO

| Letto 529 volte | Commenti 0 |


17/05/2019 - 17:42
ESODO DEL COORDINAMENTO AL BENTEGODI

| Letto 453 volte | Commenti 1 |


16/05/2019 - 19:09
RIGETTATO IL RICORSO DEL PALERMO. SI GIOCA!

| Letto 606 volte | Commenti 0 |


Pag.
CONCORSO
INDOVINA IL RISULTATO
Norcia01 è il campione 2018/19!

LA LETTIERA
» LA ROSA DEL PERUGIA 2018-2019
Aggiornato: 24/05/19

Visite 15499
Commenti 10

ANNUNCIO
FantaGrifOtto
FantaGrifOtto FantaGrifOtto
Annuncio

Sostieni e diffondi l'Associazione cliccando 'Mi piace' sulla pagina Facebook!
Annuncio
ZAKO
ANNUNCIO
ZONA TIFO
I POST DEL MESE
sollier
Baio
tifosologrifo
wlfsen11
tifosologrifo

» Mostra tutti 

IL MURO
Ultimo post
bio
09:36

GRIFORUM


GALLERIA

» INVIA UNA FOTO!



30/03/2019
Perugia Livorno 3-1
Inviata da Artiglio del Grifo
il 08/04/2019
INVIA UNA FOTO
Tuo nome o nick
Tuo indirizzo e-mail
Allega la foto
Scattata il
Descrizione evento

Autorizzo il download della foto (facoltativo)
Dichiaro che le foto non sono coperte da diritti d'autore e che le persone in esse ritratte sono consenzienti alla pubblicazione.
   
Annuncio