Mostra/Nascondi
> AREA UTENTE
Nick


Password

Ricordami
Password dimenticata?
NON SEI REGISTRATO?
Registrati adesso!
> UTENTI ON LINE: 98
Mostra/Nascondi
Home Page
PERUGIA 2005 NEWS

Notizie a cura del periodico sportivo 'Perugia 2005' (aut. Trib. di Perugia n. 21/2005 R.P. del 19/09/2005)

 

03/04/2019 - 12:37
L’ANGOLO DEL DOPO CROTONE – PERUGIA: IL GRIFO SUBISCE DUE TIRI E PERDE, MA NULLA È PREGIUDICATO. SABATO LA PRIMA DI CINQUE SFIDE – VERITA’.

Indigesto è il turno infrasettimanale per il Perugia. A distanza di tre soli giorni dal trionfo casalingo contro il Livorno, i Grifoni inciampano sul campo del Crotone ed interrompono la striscia positiva di risultati utili consecutivi ottenuti lontano dal “Curi”. In Calabria, infatti, gli uomini di Nesta, pur non deludendo sotto il piano dell’impegno, fanno i conti con il buon momento della formazione di casa, in netta ripresa rispetto all’andata ed infarcita di giocatori importanti per la categoria, e ritornano a mani vuote. Sono bastate due veloci triangolazioni (una per tempo e quasi alla fine di ogni frazione) e due altrettanti tiri, gli unici, nello specchio della porta difesa dall’incolpevole Gabriel, per ricordarci, ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, che a calcio vince chi segna e non chi giochicchia benino, ma senza essere incisivo quando è il momento di esserlo. Peccato, perché, come detto, il Perugia non stava andando male. Certo, per lunghi tratti del primo tempo, la partita è rimasta bloccata, una lunga fase di studio in cui i Biancorossi facevano girare bene la palla, sempre al limite del brivido, partendo da dietro, affidandosi ad un lezioso tiki - taka che, complice anche il buon schieramento della formazione allenata da Stroppa, non produceva profondità. Molti gli errori al momento dell’ultimo passaggio e quando Verre è ingabbiato, anche perché non sempre può risolverla lui, altrimenti, parole di Nesta, “domani sarebbe andato in Nazionale”, là davanti deve pensarci qualcun altro. Tipo Sadiq, che svaria su tutto il fronte d’attacco, ma, ieri sera, più sciupone del solito o Han, che, nel secondo tempo, fa tutto benissimo e sfiora la rete che avrebbe potuto cambiare le sorti del match. E con un Melchiorri che, purtroppo, è apparso in netto ritardo di condizione, forse sarebbe il momento che Vido ridesse un contributo alla causa, da troppo tempo abbandonata. Come, d’altronde, Kinglsey, partito titolare per consentire a Falzerano (entrato negli ultimi venticinque minuti) di rifiatare un po’ ed apparso la controfigura di sé stesso. Ed in questo scenario, quando, sebbene i ritmi blandi, si aveva la sensazione che il primo tempo potesse scivolare via e lasciare spazio ad una ripresa in cui si sarebbe potuto individuare il giusto pertugio, ecco che lo strappo alla gara lo imprime quel passaggio di tacco di Benali che mette Simy nelle condizioni di schiantare il pallone sotto l’incrocio. A nulla sono valsi i tentativi di Verre e, nel secondo tempo, sulle ali di un ritrovato dinamismo, del nord coreano e, soprattutto, di Sgarbi che, a cinque metri dalla linea di porta, fa compiere un autentico miracolo a Cordaz. La successiva realizzazione, a coronamento di un’azione praticamente in fotocopia, da parte di Barberis, fa partire, anzitempo, i titoli di coda ed apre, come nella precedente segnatura, una nuova riflessione sull’ormai congenito vezzo della difesa del Perugia di perdere le marcature e farsi infilare.  Il tentativo al fotofinish, su punizione, di Mazzocchi (fuori di un soffio) e la ciabattata maldestra di Sadiq sono gli ultimi fotogrammi di una partita in cui il Perugia avrebbe meritato il pareggio ed ha, di nuovo, confermato che, se non si giochi con la fame e con la giusta dose di cinismo per capitalizzare ciò che capiti tra i piedi, l’insuccesso è sempre dietro l’angolo. Chi ha, invece, vinto sono i settanta tifosi presenti anche ieri, con grande sacrificio, ad incoraggiare i propri ragazzi sugli spalti e quelli del Crotone che, nel parcheggio ospiti, riprendendo una strofa della nota “Mio fratello è figlio unico”, di Rino Gaetano, loro illustre concittadino, hanno fatto trovare uno striscione dedicato alla memoria di Fabio “Nevrite”. Ora, archiviata questa sconfitta che, tutto sommato, non sposta di molto la classifica, ciò che occorre è ritrovare prontamente la forza di rialzarsi e di mettersi al lavoro per affrontare la sfida di sabato contro il Benevento dell’ex Bucchi, una partita evocativa per diverse ragioni e che è la prima di una sequenza terribile (le successive saranno contro Pescara, Lecce, Spezia e Cittadella) che verificherà, inderogabilmente, le ambizioni play off di Verre e compagni. Il Grifo è padrone del proprio destino, ma avrà bisogno, come non mai, del supporto e del calore della sua gente.

 
Per Perugia2005news Alessio Torzuoli
 

| Letto 884 volte |

COMMENTA LA NOTIZIA

Per lasciare un commento devi essere registrato ed autenticato.
AREA COMMENTI | Commenti 2



Pag.
17/06/2019 - 19:47
MENTRE SI COMPLETA IL QUADRO DELLA NUOVA SERIE B… IL FERMENTO DEL CALCIOMERCATO ED I NUOVI SEGGIOLINI DEL “CURI”.

| Letto 381 volte | Commenti 0 |


10/06/2019 - 16:47
IL DIRETTORE GORETTI A CACCIA DI NUOVI TALENTI

| Letto 907 volte | Commenti 0 |


09/06/2019 - 14:52
PERUGIA, STASERA LA MARCIA DEI TIFOSI PER IL 114° ANNO DALLA FONDAZIONE. GLI AUGURI DEL PRESIDENTE

| Letto 522 volte | Commenti 0 |


08/06/2019 - 14:42
LE PRIME PAROLE DI MISTER ODDO DA ALLENATORE DEL PERUGIA. GUARDA IL VIDEO

| Letto 702 volte | Commenti 1 |


08/06/2019 - 09:07
AC PERUGIA E COMUNE, PROROGATA LA CONVENZIONE PER LO STADIO "RENATO CURI"

| Letto 430 volte | Commenti 0 |


07/06/2019 - 21:45
NEL POMERIGGIO LA FIRMA PER MASSIMO ODDO E SOPRALLUOGO AGLI IMPIANTI

| Letto 452 volte | Commenti 0 |


07/06/2019 - 11:56
SARÀ ODDO A SEDERE SULLA PANCHINA DEL PERUGIA. VINTO LO SPRINT SU GROSSO

| Letto 752 volte | Commenti 3 |


06/06/2019 - 19:20
VENTISEI ANNI FA ALLO "ZACCHERIA" DI FOGGIA.

| Letto 1343 volte | Commenti 2 |


05/06/2019 - 11:23
SADIQ, POSSIBILE CESSIONE IN FRANCIA

| Letto 401 volte | Commenti 1 |


30/05/2019 - 22:36
FINALE PLAY OFF, IL PRIMO ROUND AL CITTADELLA

| Letto 331 volte | Commenti 0 |


25/05/2019 - 12:31
ORA IL PROGETTO PUÒ ANDARE AVANTI

| Letto 1078 volte | Commenti 0 |


25/05/2019 - 11:38
PERUGIA, TRA ARRIVI, PARTENZE E CONFERME

| Letto 904 volte | Commenti 1 |


24/05/2019 - 17:46
PAOLO ROSSI TORNA AL CURI 40 ANNI DOPO: "È SEMPRE UN'EMOZIONE"

| Letto 377 volte | Commenti 0 |


21/05/2019 - 17:58
DAL SITO UFFICIALE DEL PERUGIA CALCIO

| Letto 878 volte | Commenti 0 |


21/05/2019 - 17:03
IL MESSAGGIO DI COMMIATO DI ALESSANDRO NESTA

| Letto 940 volte | Commenti 7 |


21/05/2019 - 15:13
È DIVORZIO TRA ALESSANDRO NESTA ED IL PRESIDENTE SANTOPADRE

| Letto 878 volte | Commenti 2 |


19/05/2019 - 22:55
L’ANGOLO DEL DOPO VERONA – PERUGIA: IL GRIFO, IN INFERIORITA’ NUMERICA, PORTA GLI SCALIGERI AI SUPPLEMENTARI, POI CROLLA. ARCHIVIATI I PLAY OFF, OCCORRE GETTARE LE BASI PER LA STAGIONE CHE VERRA’.

| Letto 732 volte | Commenti 2 |


18/05/2019 - 14:45
GRIFO, E' L'ORA DEI PLAYOFF: QUESTA SERA A VERONA PER L'IMPRESA

| Letto 458 volte | Commenti 3 |


17/05/2019 - 19:04
ANCHE IL CONI BOCCIA IL PALERMO. ORA MANCA SOLO IL FISCHIO D'INIZIO

| Letto 538 volte | Commenti 0 |


17/05/2019 - 17:42
ESODO DEL COORDINAMENTO AL BENTEGODI

| Letto 461 volte | Commenti 1 |


Pag.
CONCORSO
INDOVINA IL RISULTATO
Norcia01 è il campione 2018/19!

LA LETTIERA
» LA ROSA DEL PERUGIA 2018-2019
Aggiornato: 24/05/19

Visite 15517
Commenti 10

ANNUNCIO
FantaGrifOtto
FantaGrifOtto FantaGrifOtto
Annuncio

Sostieni e diffondi l'Associazione cliccando 'Mi piace' sulla pagina Facebook!
Annuncio
ZAKO
ANNUNCIO
ZONA TIFO
I POST DEL MESE
sollier
Baio
tifosologrifo
Riccardo Maspero
Riccardo Maspero

» Mostra tutti 

IL MURO
Ultimo post
tifosologrifo
07:42

GRIFORUM


GALLERIA

» INVIA UNA FOTO!



15/02/2018
Cena del Muro a Ginestreto
Inviata da GrifOvunque
il 17/02/2019
INVIA UNA FOTO
Tuo nome o nick
Tuo indirizzo e-mail
Allega la foto
Scattata il
Descrizione evento

Autorizzo il download della foto (facoltativo)
Dichiaro che le foto non sono coperte da diritti d'autore e che le persone in esse ritratte sono consenzienti alla pubblicazione.
   
Annuncio